Pubblicato da: paroleingiaccablu | 29/07/2017

113 – SQUADRA VOLANTE – Quelli che non chiudono mai…

“Chiamate il 113, noi non chiudiamo mai!”

È un vecchio slogan che capeggiava qualche anno fa in riferimento alla attività di pronto intervento delle nostre volanti.
Uno slogan che mi sento di rilanciare poiché è facile sentire nella popolazione un diffuso senso di sfiducia verso l`attività di persone che letteralmente mettono a disposizione la loro vita per il bene comune.
Telefonate tardive, noncuranza di situazioni gravi, una richiesta di aiuto urlata e ignorata per troppo tempo perché “dopo gli sbirri mi chiedono come mi chiamo” è un regalo a quella cultura individualista circoscritta tra le nostre quattro mura e quei social network dove, dopo, ci indignamo perché nessuno ci ha assistito e aiutato subito.
Sentire cittadini che chiamano il 113 dopo un ora di urla di aiuto o vedere 80enni che si fermano, e che si fanno picchiare, per aiutare una donna in difficoltà mentre giovani e forti uomini tirano diritto impauriti, senza nemmeno fare una stupida telefonata al 113, rendono la dimensione di questo mondo alla rovescia, che ha bisogno di ritrovare solide basi di protezione sociale.
Protezione che gli uomini del 113 cercano ogni giorno di portare alla popolazione, non sempre riuscendo ad essere risolutivi, avversati spesso non solo da alcune leggi ma anche da quei cittadini che non solo si girano dall’altra parte quando succede qualcosa ma che imbracciano lo smartphone per strumentalizzare i fatti, creando ad arte eventi che hanno delle premesse ma che nessuno, guarda caso, filma mai.
Ed in questa estate di emergenze, dalla siccità agli sbarchi, dal terrorismo alle violenze in genere, in un miscuglio di deflagrazione sociale alle porte, dobbiamo tornare ad avere recirpoca fiducia perché non può esistere collettività degna di tale nome, e che voglia sentirsi sicura, senza che vi sia alla base sentimenti di reciproco supporto tra chi indossa una divisa e i suoi concittadini.

CHIAMATE IL 113 CON FIDUCIA, NOI CI SIAMO SEMPRE!

In Giacca Blu – Michele Rinelli

Annunci

Responses

  1. Parole stupende. Mi dispiace che, la pur esaltante esortazione di fine articolo, in tante realtà non trova puntuale affermazione, saltando tanti turni e avendo invece uffici burocratici pieni.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: