Pubblicato da: paroleingiaccablu | 17/10/2011

Poliziotti…liberi di esserlo…

La vita è un vortice così come sono le idee, specie quelle buone, dalle quali magari vieni completamente risucchiato come il sole attira a se i pianeti del suo sistema.

Di idee buone, attualmente, ne circolano davvero poche ma a seguito dei fatti di Roma del 15 ottobre scorso sembra che qualcosa stia cambiando, cambiando per davvero.

E’ bello leggere e vedere conferma che le buone idee esistono ancora ed è magnifico e stupefacente come un qualcosa o un qualcuno che sino all’altro giorno guardava con sufficienza una certa realtà la consideri oggi quasi una nuova frontiera del dialogo perché spesso è dalle intuizioni rivoluzionarie, così come ha insegnato Steve Jobs, che possiamo contribuire a cambiare un mondo.

Ed è così che dopo la pubblicazione su “Repubblica” delle voci di una certa Polizia, di quella Polizia che da anni segue con apprensione i mutamenti politico sociali e socio culturali, da quell’idea che Salvatore Baiocchi, a seguito del G8 di Genova, è da quel POLIZIOTTI.IT che sembrano passare le voci di cittadini che guardano a un nuovo modo di concepire un rinnovato rapporto tra Polizia e le forze dell’ordine.

Sono in quelle frasi nella sezione presentazione del forum di POLIZIOTTI.IT di chi, dopo aver letto tramite “Repubblica”, dice  “non posso più credere che siate voi i nostri nemici”, da tutte quelle numerose parole di sostegno verso il nostro lavoro e da quelle da noi spese nel passato (anche da me che per anni sono stato la prima penna di quel sito), non può che levarsi un enorme grido di soddisfazione.

Prioritario nell’idea iniziale era far capire che la polizia non è composta da una massa acritica di acefali servi del padrone ma da persone che pur dovendo sostenere e difendere ciò che sembra insostenibile e indifendibile si spende fisicamente per fare in modo che tutto possa essere contestato nel massimo dell’incolumità fisica affinchè le piazze e le proteste possano essere luoghi adatti anche e soprattutto alle famiglie, ai bambini, che da anni ormai non popolano più le legittime proteste di piazza.

Ed in questo contesto che il forum e il sito di POLIZIOTTI.IT ha cercato in questi anni di far attecchire l’altra parte della Polizia, l’altra parte dei Poliziotti, l’altra parte di quella cultura che non è fatta solo di casco, scudo e sfollagente ma di persone, quelle persone che rientrati nelle caserme tornando a casa affrontano i medesimi problemi di chi hanno dovuto “combattere”.

Ed è per questo che quella pubblicazione su un importante testata giornalista qual è “Repubblica” che è per definizione contro i poliziotti rappresenta un grande e fantastico traguardo.

Perché quelle frasi di giovani universitari che non credono più all’indottrinamento dei cattivi maestri e che in quel forum lo vengono platealmente a dichiarare rappresenta un grandioso risultato sociale e culturale  per chi ogni giorno si spende per mantenere vivo quello che di fatto è un punto di riferimento sul web sempre più reale e sempre meno virtuale.

Arrivino quindi agli amici e colleghi con i quali abbiamo condiviso per anni il progetto POLIZIOTTI.IT, a loro e solo a loro  i miei più sentiti complimenti per quanto sino qui svolto e un ringraziamento per l’opportunità di averne fatto parte per tanto tempo e aver contribuito anch’io a questo risultato…. anche se la vita, tante volte, divide le strade.

Michele Rinelli

Annunci

Responses

  1. Quando la vita decide per te…..c’é sempre una ragione, il nostro destino é scritto !! Grande Michele, come sempre.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: