Pubblicato da: paroleingiaccablu | 06/09/2011

Buon sciopero ITALIA…ma davvero il problema …sono le feste ???

null

Solitamente la festa è un occasione di giubilo e gaudio non certamente un problema.

Solitamente una festa è un’ occasione dove ritrovare la voglia e la capacità di riunirsi tutti insieme e, appunto, festeggiare per rinsaldare vincoli di unità sociale spesso fondamentali per coltivarle l’identità di un popolo.

Solitamente le feste sono un’ occasione che se non è  rara diventa banale perchè è l’eccezionalità dell’evento, il fatto che capiti non troppo spesso, che la rende unica,  speciale e davvero sentita.

…ma in Italia ??

Ahhhhh in Italia, – Signori – , le feste sono un vero toccasana all’economia perchè tutti vanno in ferie (all’estero) e i tour operator fanno soldi a palate (che mandiamo tutti aldilà dei confini e che certamente poca ricchezza portano all’ombra del tricolore!!!) .

Ma in un’ Italia in crisi, che sciopera anche per evitare che vengano abolite le feste (già salve per la verità), se non ci sono posti di lavoro e di conseguenza ricchezza chi andrà in vacanza ??? Chi genererà economia turistica ?

Le feste non devono essere, per l’appunto, quella eccezionalità da inserire nel calendario per consentirci di staccare la spina e ritrovare una dimensione umana che non sia costituita solo dal duro lavoro ??

Non è che l’Italia, che ormai da tempo si è lasciata alle spalle i fasti del capitalismo reale (fatto di soldi finti e indebitamento, questo si, assolutamente vero!) dovrebbe senza troppe pretese rinunciare ANCHE ad alcune delle “inutili” feste inserite per fare del bene al turismo ?? (e forse non solo al turismo ma anche a qualche alto prelato!?!)

Mi ricordo una cara amica canadese che elencando i motivi per cui avrebbe voluto venire a vivere in Italia mi enunciava tutte le feste che loro non hanno: Natale, ad esempio, è solo il 25 Dicembre, chi è Santo Stefano ????  E l’epifania ??? Solo una simpatica nonnetta non certamente una giornata di festa, per non parlare del 1° Maggio… la festa dei lavoratori è tutti i giorni, il lavoro si festeggia lavorando non rimanendo a casa…e nel suo tessere le lodi del nostro paese aggiungeva: “-  pensa da voi le banche chiudono il venerdì, alle volte, al mio paese, nemmeno la domenica – ” ( ….) con il sottotitolo chiaro :  ” da voi non si fa un caXXo, siete sempre in ferie!  ”

Chiediamoci quindi se davvero non sia il caso di rinunciare a più di qualche benefit pensando che potrebbe essere per il bene di tutti, per un concetto di lavoro migliore e davvero per tutti in  futuro prossimo, per avviare uno stile di vita lavorativa nuovo e non solo a beneficio  delle tasche già stracolme di certi imprenditori…che alcuni chiamano ancora, anacronisticamente e alle volte dispregiativamente,  “PADRONI” !

…quei “PADRONI” che non sempre sono tali ma che danno, grazie al cielo, da vivere a centinaia di migliaia di famiglie…

Buon Sciopero Italia….e speriamo che serva!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: