Pubblicato da: paroleingiaccablu | 26/05/2011

Sempre più torbido l’omicidio della Piccola Sarah, anche la zia Cosima è finita in cella! Quando la verità ?

la piccola sarah

Non credo sia necessario essere addetti ai lavori o comunque appartenenti alle forze dell’ordine per capire che ad Avetrana (Le) Cosima Serrano, madre di Sabrina Misseri, sapeva molto di più di quanto non abbia dichiarato fino ad oggi. Per questo oggi, in molti, si chiedono come mai la “matriarca” dipinta come la dittatrice della della famiglia Misseri, non sia stata arrestata prima.

L’omicidio di Sarah Scazzi è una delle pagine di cronaca nera più squallide e strumentalizzate di  questo terzo millennio italiano, una vicenda che ancora riserverà colpi su colpi da cui presto, certamente verrà tratto un film tanto per far finire in bellezza le speculazioni che ormai da mesi girano, su ogni fronte, su questa storia.

La vicenda della piccola Sarah, di cui, diciamo la verità, forse nessuno si ricorda davvero più, perchè presi e interessati solo dai torbidi intrecci che girano attorno a quello squallido e orrido omicidio….e nulla più!

Un altro tassello si aggiunge oggi con l’arresto di mamma Cosima, la posizione di Sabrina si aggrava, la matriarca, che sin dal principio, secondo me, troppo ha difeso e troppo ha nascosto va così a raggiungere marito e figlia dietro le sbarre consumando in questa maniera, totalmente, il disastro familiare, umano e culturale che questo fatto di cronaca si porta appresso.

Una cosa mi piacerebbe, solo una cosa: la verità!

Nessuna la dice, tutti la cercano ma troppi la confondono anzi in nome della verità si è speculato sin dall’inizio, a partire dall’indagata principale, Sabrina Misseri; comparse, dichiarazioni, frasi ad effetto e partecipazione agli “Speciali” della TV dove tutti protagonisti, non fanno eccezzione avvocati e periti di parte, chiedono lauti compensi….perchè l’audience cresce e i guadagni devono esserci per tutti.

Speriamo solo, nonostante tutto lo squallore,  che si giunga quanto prima alla verità, senza dubbi ne ripensamenti e che certi soggetti, a partire dagli inquirenti, passando per i media della carta stampata e della TV, la smettano di alimentare, anche indirettamente, quel mercato del gossip e delle indiscrezioni che tanto fa male all’unica cosa a cui questa società dovrebbe aspirare e ricercare su questa schifosa vicenda: la verità!

Ciao Piccola Sarah

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: